family

Messaggi sulla famiglia e l’educazione dei figli

Dio al primo posto e tanto Amore vero: la Madonna insegna il segreto per una Famiglia Felice e benedetta da Dio.

68 – 13 agosto 1988 (Festa del papà in Brasile)

Cari figli, la mia speciale benedizione a tutti voi che siete padri. Possiate educare i vostri figli a essere buoni e a essere luce per il futuro. Tutti voi, vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

75 – 27 agosto 1988

Cari figli, a voi che nel giorno del vostro matrimonio avete promesso davanti a Cristo di essere fedeli, siate pazienti. Non ingannatevi con le cose del mondo e con le vanità. Siate onesti con vostra moglie, affinché il regno di Dio sia onorato dalla vostra fedeltà. Abbiate cura dei vostri figli. Insegnate loro la via della verità, che è la via di Dio. Sappiate, figli miei, che per realizzare i miei piani ho bisogno del vostro aiuto. Grazie di tutto. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

243 – 2 dicembre 1989

Cari figli, oggi il mio messaggio è per tutti quelli che tra di voi sono genitori. Insegnate ai vostri figli l’importanza di un rapporto personale con Gesù, il vostro amato Salvatore e amico. Insegnate loro l’importanza della preghiera, dell’amore per il prossimo. Insegnate loro come coltivare la pace. Insegnate loro a pregare. Voi siete i primi insegnanti dei vostri figli sulla via che conduce alla fede e alla santità. Nessuno può sostituirvi in questo compito, di questo siate sicuri. Il compito di educare i vostri figli nel cammino della verità è vostro. Dunque fatelo. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

265 – 6 febbraio 1990

Cari figli, oggi il mio messaggio è ancora per tutti coloro che tra di voi sono genitori. Amate i vostri figli come il più grande dono che Dio vi ha dato. Fate loro conoscere Cristo e guidateli su questo sentiero. E siate più che mai coraggiosi, pieni di fede e di speranza. Il vostro compito è grande, ma non perdetevi d’animo. Confidate nel mio Cuore Immacolato. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

278 – 24 marzo 1990

Nell’Eucaristia, mio Figlio viene a voi come cibo per le vostre anime. Egli è l’Agnello di Dio, che toglie i vostri peccati nel sacramento della riconciliazione. Nel matrimonio, Egli vi concede le grazie necessarie per rimanere fedeli al Suo amore che vi ha promesso all’altare e per educare i vostri figli come figli del Padre. Incontrerete molte difficoltà nel crescere i vostri figli, ma non perdetevi d’animo. Confidate nel mio Cuore Immacolato. Come mi sono presa cura con amore di mio Figlio Gesù, così vi aiuterò a prendervi cura dei vostri figli, educandoli come figli di Dio. I vostri figli sono il vostro grande tesoro. Essi vi amano molto, anche quando trovano difficile esprimere questo amore. Cercate opportunità di dialogo e condivisione con i vostri figli a un livello profondo. Non lasciate che diventino estranei, pur vivendo sotto lo stesso tetto. Gli anni a casa passano molto rapidamente. Sono anni preziosi. Ogni istante passato con i vostri figli li arricchisce e, per quanto vi riguarda, scoprirete che le vostre vite sono arricchite in modo incomparabile. Come sapete, ci sono momenti di grande gioia, ma anche momenti tristi. Ma tutto passa. La cosa importante è che Dio rimanga. E poiché Egli rimane, potete essere certi che la sua Grazia sarà sempre con voi per aiutarvi a crescere i vostri figli.

404 – 11 maggio 1991

Cari figli. Oggi il mio messaggio è per tutti voi e in particolare per le madri. Vi amo e perciò v’invito a percorrere la via della salvezza. Siate responsabili ed educate i vostri bambini come figli del Padre. Non permettete che il diavolo inganni i vostri figli. Pregate con loro e insegnate loro la via della bontà. Avete una grande responsabilità verso i vostri figli. E così, lo ripeto, state attenti. Dovrete rendere conto a Dio dei talenti che vi ha donato. Pregate, pregate, pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

1.993 – 29 dicembre 2001 (Festa della Sacra Famiglia)

Cari figli, fatevi coraggio e assumete con gioia l’eccelsa missione che Dio vi ha affidato nella famiglia. Date il meglio di voi per far sì che il vostro ambiente familiare sia sempre una benedizione del Signore, non solo per voi, padri e madri, ma anche per i vostri figli e per coloro che vi guardano e seguono i vostri esempi. Sappiate che il Signore vi arricchisce sempre con la sua presenza e con la sua grazia. Rispondete con fedeltà alla grazia che state sempre ricevendo nelle vostre famiglie. Abbracciate la missione di prendervi cura dei vostri figli e di condurli sul cammino del Signore. Grande è la vostra responsabilità e dovete essere sempre uniti nella preghiera, nella semplicità e nell’amore. Sono felice che siate qui questa sera. Intercederò presso il mio Gesù per voi e per le vostre necessità. Non perdetevi d’animo. Il Signore è vicino a voi e vi ama come siete. Aprite i vostri cuori a Lui e siate fedeli. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

2.001 – 19 gennaio 2002 

Cari figli, vi chiedo di mantenere viva la fiamma della fede nelle vostre famiglie con preghiere, penitenze e opere di carità. Pregate lo Spirito Santo per essere sempre di esempio per coloro che sono lontani da Dio e dalla sua grazia. Il Signore vi ha affidato una grande e nobile missione, quando vi ha chiamati a formare una famiglia. Non dimenticate: a chi molto è stato dato, molto sarà chiesto. Prendetevi cura con gioia dei vostri figli ed educateli nella fede. Con i vostri esempi e parole, lasciate che i vostri figli conoscano Dio e vivano rivolti verso la fede. Sappiate che la missione di educare i figli nella fede è in primo luogo dei genitori e non degli altri. Desidero che le vostre case siano sempre benedette e che in tutto possiate imitare mio Figlio Gesù. Coraggio. Non perdetevi d’animo. Quando sentite il peso delle difficoltà, non perdete la vostra speranza. Vivete per il Signore e il vostro domani sarà migliore. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.849 – 20 luglio 2013

Cari figli, rinnovate la vostra speranza e la vostra fede. Il Brasile ha bisogno di giovani santi. Non temete il domani. Mettete Gesù al centro delle vostre famiglie. Egli è il vostro grande Amico. Dite ai vostri figli di non avere paura di darsi a Gesù. Coraggio. Non preoccupatevi per le cose materiali. Ricolmatevi di Dio. In Lui è la vostra gioia. Sono venuta dal cielo per aiutarvi. Aprite i vostri cuori al Signore. Ascoltate la Sua voce, perché Egli vuole parlarvi. Se vi capita di cadere, cercate forza nella preghiera e nell’Eucarestia. Non permettete che le cose del mondo vi impediscano di seguire e servire il Signore.

3.982 – 18 maggio 2014

Cari figli, sono la vostra Madre e Regina. Aprite le porte a mio Figlio Gesù. Lasciate che la grazia che emana dal Cuore Misericordioso di mio Figlio Gesù trasformi le vostre vite. Datemi le vostre mani. Lasciatemi entrare nelle vostre case. Voglio prendermi cura di voi, dei vostri figli e di tutto quello che vi appartiene. Siate famiglie di preghiera costante. L’umanità cammina verso l’abisso della distruzione. Siate docili. Lasciate Dio agire in voi. Verranno tempi difficili e solo le famiglie che pregano riusciranno a rimanere fedeli al Signore. Il demonio contaminerà molti dei miei poveri figli. State attenti. Pregate. Desidero che il Vangelo del mio Gesù sia la freccia che vi condurrà alla verità. Lasciate che le parole del mio Gesù entrino nei vostri cuori, perché solo così sarete grandi nella fede. Avanti senza paura.